Chateau Petrus Pomerol 1992

Chateau Petrus Pomerol 1992

Occhio Colore rosso rubino intenso con riflessi violacei
Naso Note di caff�, pepe nero, menta ed erbe aromatiche
Bocca Grande equilibrio tra tannini e mineralit�, ottima persistenza, opulento e potente
Temp. di servizio 18/20°
Abbinamenti Da preferire con brasati, arrosti. Suggerito come vino da meditazione
Disponibile
SKU
BVCPEPOM92
3.000,00 €
Enoteca
Maggiori Informazioni
Produttore
Chateau Petrus 713
Maggiori Informazioni
Maggiori Informazioni
Tipologia Red
Denominazione Pomerol
Vitigno Merlot
Percentuale dei vitigni Merlot 100%
Regione Bordeaux (FR)
Luogo di Produzione "Pomerol, Bordeaux (FRANCIA)"
Grado alcolico 13.5%
Formato 0,75 L Standard
Biologico No
Biodinamico No
Anno di produzione 1992
Awards (premi) N/D
Dettagli

Pétrus è un vino della regione viticola di Pomerol vicino a Bordeaux. Sebbene i suoi vini non abbiano mai partecipato ad alcuna classificazione, Pétrus è considerato uno dei grandi bordeaux allo stesso livello dei grandi cru del Médoc, Pessac-Léognan e Saint-Émilion

La superficie è di 11,4 ha. Si estende a nord-est di Libourne e fino al limite occidentale di Saint-Émilion. Il terreno è composto da una percentuale elevata di argilla ricca in ferro, molto più che nelle proprietà circostanti. L'assemblaggio è fatto con il 100% di merlot. Solo in alcuni casi si procede con  il 95% di merlot e il 5% di cabernet franc. Le vigne hanno circa 35 anni di età.

Pétrus è uno dei pochi Bordeaux a non avere uno "Château", poiché non c'è un vero e proprio stabilimento sulla proprietà.

La raccolta del 1991 non permise di fare un vino di qualità sufficiente e questa annata quindi non esiste.

Petrus produce una media di 30.000 bottiglie all'anno.

Le uve sono raccolte a mano nell'arco di due o tre giorni. Il vino viene affinato tra i 12 e i 16 mesi in botti di rovere, di cui la metà nuove, prima dell'imbottigliamento.Viene effettuata una rigorosa selezione della partita prima dell'assemblaggio.

Il vino è caratterizzato da grande eleganza, un naso complesso e potente e un frutto particolarmente opulento. Raffinato, profondo, con la giusta densità, presenta una trama intensa e note floreali.

In origine la proprietà era della famiglia Arnaud. In seguito fu parzialmente acquistata da Madame Loubat, di Libourne nel 1925 e nel 1945 divenne unica proprietaria.

Per far concorrenza ai grandi vini del Médoc, Madame Loubat si dedicò con impegno e dedizione per sfruttare al massimo le potenzialità del suo terreno.

Nel 1961, Madame Lacoste et M. Lignac, nipoti di Madame Loubat, ereditarono la proprietà.

Qualche anno più tardi, M. Lignac cedette la sua quota al negoziante Jean-Pierre Moueix, che si prodigò con talento e passione per aumentare il prestigio internazionale dei suoi vini (specialmente facendolo conoscere alla famiglia Kennedy).

Dal 2001, la proprietà appartiene a suo figlio Jean-François Moueix, mentre Christian Moueix, l'altro figlio, cura la gestione. Il vino è elaborato dall'enologo Olivier Berrouet.

#chateaupetrusvini #chateaupetruswines
Recensioni
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Chateau Petrus Pomerol 1992
Il tuo voto