Le Vigne di Zamò

Le Vigne di Zamò
Le Vigne di Zamò è situata in provincia di Udine, a Manzano, nella località di Rosazzo, ma attinge da tre diversi terroirs: quello, appunto, di Rosazzo, quello di Buttrio e quello di Rocca Bernarda, ognuno con proprie caratteristiche e peculiarità. L’azienda nasce nel 1978 grazie all’iniziativa di Tullio Zamò che, partendo dall’antica osteria di famiglia, acquista 5 ettari di terreno sulla collina della Rocca Bernarda. Successivamente, i figli Pierluigi e Silvano ampliano l’azienda di famiglia, prendendo in affitto i vigneti intorno all’Abbazia di Rosazzo, producendo i primi vini in barrique, come il Ronco delle Acacie ed il Ronco dei Roseti.
Verso la fine degli anni ’80, dopo anni di sviluppo ed espansione, sia dal punto di vista produttivo che commerciale, viene raggiunto un primo prestigioso traguardo, il riconoscimento dei Tre Bicchieri del Gambero Rosso per il Ronco dei Rosetti, annata 1988. Il successo ottenuto non rallenta la voglia e l’impegno di migliorare e accrescere l’azienda da parte della famiglia Zamò. Vengono acquistati altri terreni sulle colline di Buttrio e Rosazzo, fino a raggiungere i 65 ettari di vigna, portando avanti, in questo modo, la passione per la viticoltura e l’amore per il territorio, mantenendo la tradizione del Friuli-Venezia Giulia e il rispetto della terra e dei vitigni locali, ricercando, come sempre, l’altissima qualità che permetta di esprimere appieno i valori e le caratteristiche della zona.
Le Vigne di Zamò
  • Regione: Friuli-Venezia Giulia (Italia)
  • Vini principali Sauvignon, Merlot, Refosco
  • Anno di fondazione 1978
  • Ettari vitati 65
  • Uve di proprietà 100%
  • Sede Località Rosazzo – Manzano (UD)
Naviga per
Opzioni di acquisto
Prezzo
-
Tipologia
  1. Bianco 1 elemento
  2. Rosato 1 elemento
Less
Grado alcolico
  1. 13.0% 1 elemento
  2. 13.5% 1 elemento
Less

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

2 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente
#levignedizamo #levignedizamowines