Plozza

Plozza

Plozza

La cantina Plozza nata nel 1919 coniuga creatività e soluzioni innovative nel rispetto e nel ricordo riconoscente del lavoro svolto da chi l’ha preceduta e che ha creato in Valtellina nel corso degli anni uno scenario terrazzato unico al mondo, quasi interamente coltivato a Nebbiolo.

Nel 1946 Pietro Plozza è il primo a commercializzare lo Sforzato, vino valtellinese per antonomasia sul quale l’azienda punta in particolar modo, proponendone un’interpretazione variegata e altresì moderna.

L’attenzione all’unicità dei prodotti di Plozza è visibile anche nel packaging, che si impone per raffinata eleganza e capacità di comunicare: etichette minimaliste in alluminio, in ottone, in pietra e in oro puro impreziosiscono i vini dell’azienda, che possono essere degustati presso l’esclusivo showroom realizzato in vetro e fibra di carbonio.

L’architettura moderna e attraente, che racchiude una barricaia da non perdere, è incorniciata da secolari vigneti inerpicati a terrazzi sui fianchi della montagna.

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente

4 elementi

per pagina
Imposta la direzione decrescente