San Romano

San Romano
L’azienda vinicola San Romano vede luce agli inizi degli anni Novanta nel cuore delle colline di Dogliani, in provincia di Cuneo, iniziando un lavoro di progressiva riqualificazione dei circa tre ettari di vigneti che erano stati lasciati in stato di semi-abbandono. Tra i primi passi fatti, viene costruito il nucleo di cantina di vinificazione e, successivamente, oltre che al completamento della ristrutturazione dei vigneti preesistenti, vengono impiantate nuove vigne di Dolcetto. La cantina San Romano, da allora, è cresciuta costantemente fino a raggiungere l’estensione odierna di 8,5 ettari vitati, di cui due terzi di Dolcetto, il vitigno più popolare della Langa, seguendo un progetto ben definito alla ricerca di un’alta qualità, basato sia su metodi tradizionali e biologici per la viticoltura, sia su tecniche innovative e moderne per la produzione in cantina.
L’esclusione dell’uso di sostanze chimiche nella coltivazione, il privilegiare la qualità a discapito della quantità delle uve, l’adozione di strumenti tecnologicamente avanzati per le macerazioni e di moderne tecniche per l’imbottigliamento, riescono a garantire una perfetta armonia tra la tradizione e l’innovazione, arrivando ad ottenere un vino che mantiene intatti il profumo, il colore e il gusto caratteristico della produzione del territorio.
La produzione è concentrata unicamente sul Dolcetto di Dogliani, nelle varianti “Vigna del Pilone” e “Bricco delle Lepri”, vini che esaltano in modo netto e deciso le caratteristiche del territorio e della tradizione vitivinicola locale.
San Romano
  • Regione: Piemonte (Italia)
  • Vini principali Dolcetto di Dogliani
  • Anno di fondazione 1990
  • Ettari vitati 8,5
  • Uve di proprietà 100%
  • Sede Dogliani (CN)
Naviga per
Opzioni di acquisto

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione decrescente

1 elemento

per pagina
Imposta la direzione decrescente
#aziendaagricolasanromano #sanromanovini #sanromanowines