Castello Dei Rampolla Vigna D'Alceo Igt 1999

Castello Dei Rampolla Vigna D'Alceo Igt 1999

OcchioRosso rubino intenso
NasoNote di confettura di mirtilli, e un sottobosco impreziosito da un tocco di tartufo
Bocca Ricco, avvolgente e vibrante con tannini morbidi e vellutati
Temp. di servizio18°
AbbinamentiAntipasti, primi piatti, pollame e carni rosse
Disponibile
SKU
EDI00995
180,00 €
Maggiori Informazioni
Maggiori Informazioni
Maggiori Informazioni
Tipologia Rossi
Denominazione N/D
Vitigno Cabernet Sauvignon, Petit Verdot
Percentuale dei vitigni N/D
Regione Toscana (IT)
Luogo di Produzione N/D
Grado alcolico 14.8%
Formato 0,75 L Standard
Biologico No
Biodinamico N/D
Anno di produzione 1999
Awards (premi) N/D
Dettagli

D'Alceo rispecchia pienamente le caratteristiche della vigna da cui proviene. Intenso, caldo, raffinato ed elegante. La frutta rossa ben matura si unisce perfettamente alle note di sigaro delicato e tabacco.

Un incredibile concentrazione priva di pesantezza. Per una volta non parliamo di un vino, ma della personalità di una vigna piantata da Alceo, che non poteva immaginare di aver trovato l’eccellente combinazione tra esposizione, terreno e vitigni (Cabernet Sauvignon e Petit Verdot).

Ha colore ancora impenetrabile, giusto il merletto s’avvalora verso una tinteggiatura porpora, il cuore ha tutta la purezza del noir estremo nel rubino.

All’olfatto ondeggia un’armoniosità mentolata, una ventosità di foresta delle lande, la confettura di mirtillo, e un sottobosco impreziosito da un qualcosa di tartufo. La ricchezza della sua offerta olfattiva è terapeutica, rigenerante, sembra avere in sé un elisir di lunga vita (e si potrebbe descrivere a oltranza). L’impatto al palato è da mille e una notte, da favola edulcorata in beneficienza. Dire che ha l’effetto tattile del cabernet sarebbe negarsi come degustatore: ha un effetto morbido stilizzato nell’essenzialità di un pinot nero, finalmente indipendente dal suo tannino, fluidificante (ma con struttura) verso i migliori climat della Côte: quelli grand cru. Il suo volume liquido ha sostanza infinita, follia d’una eccellenza che marca quasi il narcisismo e si irradia in un tramonto che non incontrerà la notte pur essendoci la luna. Castello dei Rampolla d’Alceo 1999 è un miracolo (si potrà dire?), per cui mi reputo nelle grazie di Bacco e di Dionisio per averlo sorbito.

Recensione AIS

#castellodeirampolla #castellodeirampollavini #castellodeirampollawines
ALTRI PRODOTTI DI Castello Dei Rampolla
Recensioni
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Castello Dei Rampolla Vigna D'Alceo Igt 1999
Il tuo voto